venerdì 11 maggio 2012

Ormai al via la stagione dell'acacia

A giorni partirà l'acacia e se il tempo regge il raccolto sarà ottimo e abbondante, si, ma solo per quelli che hanno arnie forti e ben guarnite, quelli con arnie deboli e malmesse perderanno buona parte del raccolto, e questo sarebbe un vero peccato.
Oggi ho visitato l'apiario, ho portato un'arnia da 7 telaini a 600 metri d'altezza a raccogliere l'acacia, sabato al via con i melari, per le restanti arnie devo vedere come organizzarmi, alcune rimarranno a 800 metri a raccogliere un millefiori che durerà tutta la stagione, i due nuovi sciami forse li sposterò nei pressi dell'acacia per renderli forti in quanto sono un pò stentati, e poi devo vedere a chi capiterà in sorte la nuova arnia, quella senza fondo, sono scelte importanti che possono modificare in bene o in male la stagione che ormai inizia.
Per il castagno poi vedremo con tutti i problemi che si ritrova a causa del parassita che lo sta distruggendo.

3 commenti:

valverde ha detto...

Su da me ( sono solo 280mt.s.l.m. se google earth segna giusto )le acacie sono tutte in fiore da una settimana e c'è un profumo che ubriaca!Le api sono ovunque ...e il loro ronzioè una dolce musica, spero che Nedo (il signore che è proprietario delle api, al quale offro il posto dove collocare le sue arnie) abbia un "buon raccolto" e che le api stiano bene..a me piacciono moltissimo...
ciao
val

Harlock ha detto...

Per me l'acacia è compromessa, solo un'arnia sta riempiendo il suo melario.
Presto con le altre farò dei nuovi sciami e addio miele!
Ci vorrebbe la buona sorte dell'anno scorso, quando mi sono capitati i due sciami che mi hanno riempito di miele :)

mauri ha detto...

@ Val - anche da queste parti in basso l'acacia è fiorita da più di una settimana, il problema è il tempo che non è stato clemente e le api per bottinare hanno bisogno di giornate di sole.
@ Capitano - Gli sciami vanno fatti per tempo, ormai è tardi per avere botte piena e moglie ubriaca, quanto alla buona sorte, non tutte le stagioni sono uguali e non tutte regalano sciami a iosa, una buona arnia si prepara in autunno e si cura alla fine dell'inverno, magari per la prossima stagione se sei interessato ti posso tenere uno sciame di quelli che sto preparando, ma se ne parlerà molto più avanti, adesso ci concentriamo sull'acacia. Ciao